Weekend in Toscana con bambini (primo giorno)Weekend in Toscana con bambini (primo giorno)

Cosa c’è di meglio di un weekend in Toscana con bambini a seguito?
Questa regione è splendida. L’ospitalità, il rispetto per la natura, le incantevoli città, le specialità culinarie riescono a far innamorare anche i più ritrosi.

Vorrei accompagnarvi con me in un itinerario per scoprire la Toscana in un weekend, viaggiando con i bambini. Non vi racconterò di tutto quel che potreste vedere, ma solo di quello che abbiamo visto noi, con calma e senza fretta e sempre rispettando i tempi dei viaggiatori più piccoli.

Il Ponte del Diavolo

Ponte della Maddalena

Da Bagni di Lucca, dove abbiamo soggiornato, andando verso Lucca, si trova un ponte dalla forma particolare.  Il Ponte della Maddalena, comunemente chiamato Ponte del Diavolo. Si trova a Borgo a Mozzano ed è di origine medioevale.

La sua principale caratteristica, che è poi anche ciò che lo rende così particolare, è l’asimmetria delle arcate, quella centrale è molto più alta e ampia delle altre.

La storia da raccontare ai bambini, sperando che non faccia loro troppa paura è: “il capo muratore, in ritardo con la consegna dei lavori, firmò un patto con il diavolo. I lavori sarebbero stati terminati in una notte, ma in cambio il diavolo si sarebbe preso l’anima della prima persona che avrebbe passato il ponte.
Finito il ponte però il capo costruttore fu preso dai sensi di colpa e corse a confessarsi. Il confessore gli consigliò di far passare per primo sul ponte un maiale. Fu così che il diavolo venne beffato e per la rabbia si gettò nel fiume.”

 LuccaCinta muraria di Lucca

Lucca è splendida, anche grazie alla sua cinta muraria, completamente intatta, che risale al periodo tra il XV e il XVII secolo. Sono solo quattro le città italiane che hanno la cinta muraria ancora totalmente integra, oltre a Lucca, le altre tre sono Ferrara, Grosseto e Bergamo. Le mura circondano il centro cittadino e si snodano lungo tutta la città, per più di  4.000 metri. Oggi sono circondate da un grande parco dove è meraviglioso passeggiare, correre, giocare a palla o, se siete pigri come me, anche solo riposarsi all’ombra di frondosi alberi secolari. Insomma è un parco davvero perfetto per i bambini.

Un altro gioiello di Lucca è la Chiesa di San Michele in ForoChiesa di San Michele in foro che si trova nell’omonima piazza. Bellissima chiesa in stile romanico, con a fianco l’immancabile campanile. Il cuore di Lucca è proprio in questa piazza dove confluiscono il Cardo e il Decumano.

Se avete intenzione di visitare Lucca per il Ponte di Ognissanti, troverete ad aspettarvi una piacevole manifestazione, molto amata dagli adulti, ma perfetta anche per i bambini: Lucca Comics & Games.

Il biglietto di ingresso ai padiglioni di Lucca Comics è a pagamento, ma se non vorrete pagare, tranquilli, perchè le strade sono piene di persone travestite proprio come a Carnevale. Solo che qui il tema è uno solo… essere identici ai personaggi più famosi di cartoni, fumetti, manga e di certo non mancano i supereroi.  (Non meLucca Comics ne vogliano gli esperti del genere, so che la mia spiegazione, ai loro occhi, lascia alquanto a desiderare…)
Personalmente credo sia molto divertente e mano alla macchina fotografica, mi raccomando! Anche per i bambini sarà divertente giocare a riconoscere i vari personaggi e non so perchè, ma ho idea che saranno loro a vincere 🙂

Photo credit: prima foto Itakon – seconda foto Il Mondo – le altre foto sono di Valentina Gattei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>