Alla scoperta di borghi e castelli con i  bambini in Liguria

Borghi e castelli con i bambini in Liguria per vivere una vacanza come in una favola, tra passeggiate e leggende. In Liguria, torri, mura e fortificazioni sono un patrimonio inestimabile, conservato nel tempo come un tesoro comune. Difficile scegliere i più belli. C’è il Castello di Rapallo, il castello Brown a Portofino, quello di Lerici, di Monte Ursino.. c’è la fortezza di San Pietro a Lingueglietta …davvero, la lista è lunghissima. Ma, proviamo a darvi cinque suggerimenti secchi e cinque mete imperdibili per una gita di famiglia di mare e cultura, scegliendo tra i tanti e bellissimi borghi e castelli della Liguria, le mete a misura di famiglia, con borghi, sì medievali, ma senza troppe salite e discese o in cui camminare e con laboratori, musei o appuntamenti adatti anche ai più piccoli.

  1. Il Castello di Finalborgo
  2. Il Castello dei Doria
  3. Il Castello della Lucertola
  4. Le due Fortezze di Sarzana
  5. La fortezza del Mare

Il Castello di Finalborgo

A Finalborgo ogni estate viene organizzata una festa medievale per le strade del borgo, che tra l’altro è uno dei più belli della Liguria. Perciò partiamo prorpio da qui nel nostro piccol otour dei borghi e dei castelli con i bambini in Liguria. Siamo in provincia di Savona, e sulla collina di Finalborgo si possono ammirare i resti di Castel Govone con le sue mura e l’antica Torre dei Diamanti, nella frazione di Perti a Finale Ligure. Residenza della famiglia Del Carretto passata poi in mani spagnole, il castello servì da abitazione, ma anche da avamposto difensivo e, infine, anche da prigione. Dal castello si gode una vista pazzesca.

Per maggiori informazioni sulla sua storia vi invitiamo a consultare il sito del comune



Se volete abbinare alla visita al borgo due giorni di mare, vi suggeriamo:

Il Castello dei Doria a Dolceacqua

Spostiamoci nella provincia di Imperia e andiamo in un borgo piccolo piccolo, ma delizioso: Dolceacqua, nell’entroterra di Ventimiglia. Per farvi capire l’incanto di questo posto, vi diciamo solo che Monet se ne innamorò a tal punto da dipingerlo in uno dei suoi quadri. Oltre il borgo, da non perdere anche il Castello dei Doria, costruito nel XII secolo e poi ingrandito, rimaneggiato, distrutto, ricostruito e infine… terremotato nel corso dei secoli.

Foto Visit Dolceacqua


Il castello è sempre visitabile (per orari e giorni consultate il sito ufficiale del paese) e presenta video e contributi multimediali sulla storia del castello e del borgo e una sala dedicata al territorio e alla vita contadina.

E sulla costa della Riviera di Ponente, nel Golfo Dianese, segna anche Diano Marina, con il Palazzo della Cultura, al centro di una oasi verde, la Biblioteca comunale, il Museo Civico MARM.

Il Castello della Lucertola ad Apricale

Sempre in provincia di Imperia c’è un castello che piacerà ai bambini solo per il nome: Il Castello della Lucertola ad Apricale.

Foto Beni Culturali

Al di là della visita al castello segnaliamo che il Teatro della Tosse di Genova ha trasformato Apricale in un palcoscenico naturale per eventi e spettacoli.

Per orari e informazioni vi consigliamo il sito del Comune di Apricale

Le due Fortezze di Sarzana

Concludiamo il nostro piccolo tour dei borghi e dei castelli con i bambini in Liguria, in provincia di La Spezia. A Sarzana ci sono ben due fortezze che difendono e abbracciano a città, la Fortezza Firmafede si trova nel centro della cittadina e ospita il MUDEF il Museo delle Fortezze.

Alla Fortezza Foirmafede si organizzano eventi e laboratori per bambini. Controlla il programma sul sito del museo.

La seconda fortificazione di Sarzana, invece, è la Fortezza Sarzanello: si trova a pochi minuti dal centro ed ospita laboratori e mostre temporanee.

La fortezza del Mare a Palmaria

Il quinto e ultimo dei nostri consigli, per una gita tra i borghi e i castelli con i bambini in Liguria, è una vera chicca. Rimaniamo in provincia di La Spezia, di fronte a Porto Venere c’è una piccola isola, che si può raggiungere solo via mare con piccole imbarcazioni: è l’isola Palmaria, 2 km per 2, per metà alberi e cespugli e per metà catsello. Si perchè alla fine del XIX secolo qui vennero costruire due batterie militari, la batteria Umberto I e il Forte Cavour.

La Batteria Umberto I è anche detta Fortezza del Mare e il suo aspetto con le possenti mura in pietra sono certamente d’impatto.

Se siete in queste zone la Palmaria merita certamente una visita e all’interno della fortezza c’è un polo culturale, il Laboratorio di Ecologia Marina ed il Centro Ricerche di Archeologia Subacquea. I bambin isi divertiranno moltisismo.

Qual è i lvostro proferito? Anche solo con cinque borghi e castelli con i bambini in Liguria la scelta è difficile. Ma la nostra filosofia è non avere fretta: piano piano, con tanta curiosità e tante gite, si vedono tutti.

Le migliori offerte in Liguria

Tutte le offerte in Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>