5 cose da fare a Trento con bambini in inverno5 cose da fare a Trento con bambini in inverno

Trento e le sue magnifiche vallate sono sempre un’idea molto attraente per una fuga nel weekend, ma in inverno anche di più. Ecco 5 cose da fare a Trento con i bambini che ti faranno venir voglia di preparare la valigia.

Le lucine sono accese un po’ dappertutto sulle montagne, le vedi persino percorrendo l’autostrada all’imbrunire. I vicoletti e le piazze sono addobbati a festa. E poi quei profumi di spezie, vin brulè e cioccolate fumanti che illuminano gli occhi di grandi e piccini. Come resistere a queste magiche atmosfere?

La città di Trento è un gioiellino da visitare in famiglia in ogni momento dell’anno, ma l’inverno è proprio speciale. Grazie alla sua posizione particolarmente privilegiata puoi scegliere di trascorrere un intero weekend in città, oppure utilizzarla come punto di appoggio per andare alla scoperta del territorio e visitare le perle dei suoi dintorni.

Ti renderai conto che se il Natale ha pressoché assunto il sapore della frenesia, di una corsa folle ai regali, ai saluti, alle cene con gli amici e i colleghi, in Trentino, ma soprattutto qui a Trento si rallenta, vivendo appieno il calore della festa. Se vuoi sapere cosa fare, ti diamo cinque alternative che piaceranno proprio a tutti.

mercatini di natale a trento con bambini in inverno

Visitare i Mercatini di Natale

I Mercatini di Natale sono un grande classico e – finalmente – quest’anno riaprono al pubblico con la trepidazione di tutti. In Trentino ce ne sono di meravigliosi.

Il mercatino di Natale di Trento è uno dei più grandi di tutta Italia, e passeggiando tra le tipiche casettine di legno, potrai gustare frittelle di mele, curiosare tra le bancarelle con i prodotti dell’artigianato locale e comperare souvenir da regalare ai tuoi amici più cari,

Oltre a quello di Trento, ti segnaliamo il Natale dei Popoli, a Rovereto, il Natale Asburgico di Levico e quelli della zona del Garda tra Riva, Arco e l’incantevole Canale di Tenno.

Visitare i Castelli

Insieme alla Valle d’Aosta, il Trentino è la regione con più castelli sul territorio. Ce ne sono circa 300 tra quelli meglio conservati e quelli ormai scomparsi.

Il Castello del Buonconsiglio è l’emblema di Trento e una visita guidata tra le sue meravigliose sale è d’obbligo. Se nella bella stagione sarà una gioia passeggiare nei cortili e nei giardini fioriti, l’inverno con la neve regalerà delle suggestioni completamente diverse, ma pur sempre indimenticabili.

Residenza dei vescovi di Trento fino alla fine del XVIII secolo, il castello è in una posizione dominante rispetto alla città e offre ai suoi visitatori una vista mozzafiato su Trento e le valli circostanti. Numerose sono le mostre allestite nelle sue sale più belle, come le attività per i più piccoli.

pattinare sul ghiaccio a trento con bambini

Pattinare sul Ghiaccio

Tra le molteplici attività invernali, pattinare sul ghiaccio è un’attività molto gettonata e amata da tutta la famiglia: si può improvvisare una partita a hockey, fare a gara a chi fa più ruzzoloni o cimentarsi in qualche piroetta!

Come in ogni città di montagna, anche Trento ha il suo palazzo del ghiaccio, ma per un’emozione davvero unica potete spostarvi in Val di Non, a Coredo, e provare l’ebrezza di volteggiare all’aperto su una pista di ben 6000 metri quadrati con tanto di illuminazione serale e musica tra gli abeti.

Visitare un museo con bambini

Perfetti per rintanarsi al chiuso con i bimbi in una giornata di tempaccio, ecco due chicche da non perdere: il MUSE – il Museo delle Scienze a Trento – e il MART – il Museo di Arte Moderna a Rovereto.

Il MUSE è amatissimo dalle famiglie con bambini di tutte le età. Lo stupore davanti dei più piccoli alla vita dello scheletro di un dinosauro vale da solo la visita!! E poi ci sono tantissimi laboratori didattici, attività interattive e esperienze da fare. A disposizione animatori scientifici preparati e disponibili a spiegare e ad aprici gli occhi alle meraviglie della Natura.

Il MART ospita una collezione di più di 20.000 opere dei maggiori movimenti artistici dello scorso secolo: Futurismo, Astrattismo, Arte Povera, Arte Concettuale, ed è sicuramente più indicato dagli amanti del genere, ma grazie ai laboratori e alle attività pensate per i più piccoli, viene apprezzato anche da chi è meno abituato ai linguaggi dell’arte contemporanea.

muse trento con bambini

Gustare i prodotti tipici

Dopo aver trascorso la giornata all’aperto tra castelli, sport, musei e mercatini, cosa c’è di meglio di sedersi a tavola – magari in una sala con il camino acceso – e degustare alcune delle eccellenze del territorio?

Il freddo poi invita a pietanze caloriche, calde, accompagnate da un buon calice di vino. Carne salada, luganega, torta di patate, zuppe d’orzo, strudel e i famosissimi canederli – serviti sia in brodo che con burro e formaggio – sono tra le prelibatezze messe nel piatto sempre nei nostri Italy Family Hotels. Non hai che da gustare quello che ti piace di più!

E se dopo aver provato queste cinque cose da fare a Trento in inverno, ti è venuta voglia di organizzare una vacanza con bambini sulla neve, parti per una settimana bianca e divertiti tra sport invernali, relax nelle spa e tutti i servizi d’eccellenza dei nostri alberghi. Ti aspettiamo!

Articolo a cura di iviaggideirospi.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>