A Firenze con i bambini: cosa fare e vedere in cittàA Firenze con i bambini: cosa fare e vedere in città

Questo è il mio primo articolo sul blog di Italy Family Hotels e per “rompere il ghiaccio” ho pensato di scrivere proprio della mia città, Firenze, proponendovi una panoramica su ciò che offre alle famiglie in vacanza.

Magari siete già stati a Firenze in coppia o con gli amici, ma l’avete mai visitata con i vostri figli?
Quando si viaggia con dei bambini è utile programmare delle attività che possano essere adatte anche a loro. Oltretutto, almeno per la mia esperienza, vedere i bambini misurarsi con delle attività pensate per loro o comunque alla loro portata è un vero spasso, anche per noi adulti.

Firenze negli ultimi anni ha arricchito la propria offerta per i bambini ed i ragazzi andando maggiormente incontro sia ai cittadini più piccoli che ai giovani viaggiatori di passaggio.
Le proposte dai musei sono sempre più interessanti e contribuiscono senz’altro a rendere Firenze una destinazione attraente anche per le famiglie.

Che possiamo fare con i bambini a Firenze?

La città offre tanti spunti di divertimento che potrete scoprire e sperimentare con i vostri figli una volta arrivati a destinazione. Se invece state cercando qualche spunto per organizzare una vacanza fiorentina, qui di seguito potete leggere qualche suggerimento sui luoghi da visitare e su delle piccole esperienze adatte anche ai più piccoli.

Scoprire

Quando ci troviamo a visitare una nuova città, i musei ci permettono di compiere una sorta di “viaggio nel viaggio” alla scoperta dell’arte, della storia e della cultura di un luogo. A Firenze troverete diversi musei con attività dedicate ai bambini, che offriranno loro l’opportunità di apprendere cose nuove, legate anche alla città, divertendosi.
Tra questi vi sono senz’altro il Museo di Palazzo Vecchio (www.musefirenze.it) e Palazzo Strozzi www.palazzostrozzi.org, che hanno una ricca offerta per le famiglie, che comprende sia visite in autonomia che visite guidate e laboratori.
Se i vostri bambini sono appassionati di scienza, potranno sicuramente apprezzare il Museo Galileo (www.museogalileo.it) e la sua ampia collezione di strumentazioni scientifiche ed astronomiche.

All’aria aperta

Se visitate Firenze con i bambini, certo non vorrete trascorrere tutto il tempo al chiuso nei musei! Non perdetevi la vista panoramica sulla città dal Piazzale Michelangelo o dalla collina di Fiesole, se il meteo è favorevole. A pochi passi dal Piazzale Michelangelo vi consiglio di vedere il bel Giardino delle Rose, mentre se cercate qualcosa di più “monumentale” puntate dritto verso il famoso Giardino di Boboli.

Muoversi in città

Il centro storico di Firenze è piuttosto raccolto e spostarsi è relativamente semplice, anche nel caso in cui i vostri bambini usino ancora il passeggino.
Se state cercando delle alternative per muovervi in città potete noleggiare delle biciclette, ma anche approfittare dei risciò o delle più classiche carrozze con i cavalli per dei brevi giri tra le vie del centro. Anche a Firenze da alcuni anni è presente il classico autobus turistico a due piani e specialmente quando si hanno bambini può essere una buona alternativa.

Una sosta golosa

Quando viaggio con la mia bimba ho necessità di programmare delle soste di ristoro (e bagno :)). Sia che vi troviate nel centro storico di Firenze che fuori, certo non avrete problemi a trovare bar, ristoranti, trattorie dove fare delle pause più o meno brevi e assaggiare qualcosa di buono.
Se i vostri bambini sono dei piccoli golosi potrete certo proporgli un buon gelato e scommetto che non rifiuteranno. Tra le gelaterie più apprezzate di Firenze ci sono senz’altro Grom, vicino al Duomo e la Gelateria La Carraia. La Gelateria Carabè invece ha tra le migliori granite della città. Non vi resta che provarle!

Photo credit: Cristina Romeo

Lascia un commento