Cosa non deve mancare nella borsa della spiaggia?Cosa non deve mancare nella borsa della spiaggia?

Le vacanze al mare con tutta la famiglia sono un incontro tra: “Mamma appena arriviamo voglio fare i castelli di sabbia!”, “Papà, ma poi mi aiuti a fare la pista per le biglie?” e… “cosa devo mettere nella borsa da portare in spiaggia”? Perché, diciamolo, tra i mille preparativi prima di una vacanza al mare -valigie, giocattoli preferiti dei bambini, libri da leggere durante il viaggio- c’è anche il kit di sopravvivenza alla spiaggia, che trasforma qualsiasi semplice borsa in quella di una vacanziera Mary Poppins!

 

Crema solare per tutta la famiglia.

La pelle dei bambini è delicatissima e va protetta sempre, anche quando l’abbronzatura comincia a dorare le guanciotte e i pancini. L’ideale è scegliere una crema solare 50+: ce ne sono tante in commercio, anche in pratici formati da viaggio. In realtà, per un’abbronzatura sana, la protezione alta è consigliata anche agli adulti, quindi meglio acquistare una confezione grande ed evitare di avere in borsa un’intera collezione di creme solari!

 

Occhiali da sole, cappellino con visiera o bandana.

Ricordi quando da piccola sentivi urlare dalla tua mamma: “Non stare sotto al sole senza il cappello!”? Chissà quante volte hai sbuffato! Ecco, ora la situazione si è ribaltata, perché il cappellino con la visiera è un accessorio fondamentale per i bimbi. Potresti anche sostituirlo con una bandana fantasiosa da abbinare ad un paio di occhialini da sole, soprattutto per i bambini più grandicelli.

 

Telo o mini accappatoio.

Potrà sembrare scontato, ma un accappatoio con i suoi personaggi preferiti dei cartoni animati, oppure un piccolo telo, sono davvero utili quando esce dall’acqua e magari si è alzato il vento. È ottimo anche se decidi di coprirlo durante un sonnellino. Se scegli la versione in microfibra, oltre ad asciugare velocemente, occupa anche poco spazio in borsa.

 

Scarpette da scoglio.

Le lunghe spiagge di sabbia soffice e dorata sono stupende ma, spesso, può capitare di trovare qualche cumulo di conchiglie o, magari, scogli bassi su cui arrampicarsi per guardare insieme il mare. Se i tuoi bimbi camminano o sono in procinto di farlo, proteggi i loro piedini con sandaletti o scarpette da scoglio. Queste ultime sono pratiche, si asciugano facilmente e magari danno ai piccolini la “spinta” a muovere i primi passi.

 

Un cambio sempre a portata di mano.

Un costumino in più, delle salviette umidificate (possibilmente biodegradabili), pannolini, fazzolettini, una maglietta e un pantaloncino -o una gonna- sono indispensabili. Meglio tenerli a portata di mano, perché si sa che i bimbi amano giocare in spiaggia anche con il sole pieno o con il vento, quindi porta con te un cambio per farli sentire puliti, asciutti e protetti!

 

Salvagente, braccioli e giocattoli.

Sembra scontato avere giochini sempre a disposizione e non dimenticare il salvagente oppure i braccioli. Ma, spesso, nella fretta, succede proprio il contrario. Ricorda di prepararli in anticipo con due piccole accortezze: sgonfia tutto per recuperare spazio in borsa; per palette, secchielli e piccoli annaffiatoi, utilizza retine portatutto in modo da non far accumulare la sabbia. In alternativa, se proprio dovessi scordare i giochi del mare, cerca insieme ai tuoi bambini conchiglie e legnetti con cui fare lavoretti creativi!

cosa mettere nella borsa della spiaggia

 

E ora non ti resta che iniziare a spuntare questa lista e preparare tutto l’occorrente per la vacanza, magari cercando supporto anche tra le App da usare quando si viaggia con i bimbi.

Buona estate dagli Italy Family Hotels!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>