Benvenuti al Sud! Estate coi bambini nella magia del GarganoBenvenuti al Sud! Estate coi bambini nella magia del Gargano

Aprire gli occhi e restare incantati. Il promontorio del Gargano è un ambiente naturale talmente eterogeneo da esercitare un fascino davvero speciale anche sui più piccoli. L’alternarsi di spiagge di sabbia fine, grotte, falesie e faraglioni, macchia mediterranea e foreste esprime una ricchezza ambientale che fa rima con avventura, libertà e scoperta: sia che tu scelga una vacanza di assoluto relax o che voglia far vivere ai tuoi figli esperienze da veri esploratori, fra gite in barca, snorkeling e trekking, su questo “sperone d’Italia” troverai davvero tutto ciò di cui hai bisogno.

Un tuffo dove l’acqua è più blu

Il Gargano è un angolo di paradiso dove è impossibile non restare ammaliati dalla trasparenza turchese del mare che contrasta con le alte falesie calcaree e il verde brillante della fitta vegetazione della Foresta Umbra. Tutta la costa è costellata di spiagge dorate con fondali bassi che digradano dolcemente, dove i più piccoli possono giocare in tutta sicurezza: da quelle super attrezzate alle suggestive calette letteralmente incastonate fra costoni di rocce, folte pinete e coltivazioni di mandorli, aranci e ulivi. Sono talmente tante che non ti basterà una sola vacanza per scoprirle tutte! A tantissime località è attribuita da anni la Bandiera Verde dei pediatri, un riconoscimento ricevuto per la presenza di spiagge a misura di bambino.
Fra queste, Rodi Garganico e Vieste, due “perle” dove la vacanza con i tuoi bambini diventa una vera esperienza… family!

Itinerari fra natura e cultura

Se non hai mai portato i tuoi bambini sul lago di Varano, è ora di rimediare. 🙂
Il Varano è uno dei laghi più estesi del sud Italia, dove si trova un’oasi marina protetta stupenda e poco frequentata. A Isola Varano, il lembo di terra che separa il lago dal mare, puoi goderti oltre 10 km di spiaggia libera di soffice sabbia, con alle spalle una pineta meravigliosa: un luogo di libertà da frequentare quasi tutto l’anno, avendo cura di partire attrezzati, perché si tratta appunto di una zona piuttosto selvaggia, ma proprio per questo bella da scoprire.

Proseguendo, sulla costa incontri Rodi Garganico, paesino di case bianche arroccate sulla roccia, punto di partenza ideale per una mitica mini crociera alle Isole Tremiti, parco marino da circa un trentennio, con fondali dagli incredibili colori, abitati da banchi di pesci e coralli. Non solo crociere di un giorno: la scelta varia da pochi giorni a una settimana, fino a quelle personalizzabili. Senza dimenticare l’esperienza delle “notti in mare”, la parte di crociera che più entusiasma bambini e ragazzi. Poco fuori Rodi, lungo la litoranea proseguendo ad est incontri San Menaio, frazione balneare di Vico Gargano con la vicina baia di Calenella, che ospita una spiaggia adatta ai bambini, sia attrezzata che libera, con fondali bassi e tanti servizi dedicati anche agli amici a 4 zampe.

Imperdibile una visita a Peschici: sembra una “dea” di bianco vestita, con le sue viuzze minuscole che parlano di storie di pirati e marinai, scorci tutti da fotografare e segni di…preistoria! Ebbene sì: nella vicina baia di Mannacora, tutta rocce, piccole spiagge sabbiose e trabucchi -le antiche case dei pescatori- è possibile visitare la Grotta degli Dei, dove sono state appunto trovate testimonianze di vita preistorica dell’età del bronzo. Poco distante da Peschici, sulla via che porta a Vieste, vale la pena almeno una volta prendere la tintarella a La Chianca, spiaggia attrezzata ma più appartata e molto suggestiva.
Infine il borgo marinaro di Vieste, la cosiddetta “perla del Gargano”. Ed è proprio vero: visitala almeno una volta e capirai il perché! Il suo centro storico è tutto un saliscendi di strette viuzze su cui sono affacciate case bianco cangiante e il panorama sul mare cristallino abbraccia la bella spiaggia di Castello con l’imponente faraglione Pizzomunno.

In vacanza tutto l’anno: il parco Nazionale e la Foresta Umbra

Se tu e i tuoi figli amate fare trekking e cercate escursioni emozionanti e insolite a contatto con la natura, la bellezza del Parco Nazionale del Gargano offre esperienze uniche e insolite, da provare soprattutto fuori stagione. La fine dell’estate, l’autunno, così come la primavera, tempo di fioritura delle meravigliose orchidee del Gargano, sono forse i momenti più adatti per esplorare la fitta Foresta Umbra, ovvero ombrosa, fatta di alberi altissimi che lasciano a stento penetrare la luce del sole. I percorsi sono facili anche per i bimbi, percorribili a piedi, in bici o a dorso d’asino e con un po’ di fortuna potrete incontrare, a seconda delle stagioni, daini, tassi e volpi, per nulla intimoriti dalla vostra presenza. Consiglio di approfittare delle numerose escursioni guidate, che includono anche la visita al Giocabosco, un’area recintata e progettata per la didattica, dove i bambini imparano a conoscere le meraviglie del bosco attraverso percorsi emozionali. E, di sicuro, rimarranno a bocca aperta nel vedere il “gigante” della foresta: il maestoso leccio dei Cappuccini a Vico del Gargano, 50 metri di altezza e 5 di circonferenza, difficili da abbracciare!
E, per gli appassionati di tirannosauri e affini, da non perdere una visita al Museo dei Dinosauri di Borgo Celano, nella parte sud ovest della Foresta, un percorso interattivo per immergersi nella storia dei reperti ritrovati in queste zone. Nel parco del museo è inoltre allestito un percorso che ricostruisce l’habitat preistorico con creature in dimensioni reali, qui vissute più di 120 milioni di anni fa.

Dove soggiornare? I migliori Family Hotel in Puglia

Ad appena 5 Km da Vieste, l’Hotel Gattarella è una delle eccellenze per trascorrere una vacanza in famiglia senza pensieri. C’è la possibilità di scegliere fra le formule vacanza in hotel o residence e l’attenzione per i bambini, anche piccolissimi, non ha davvero confini! Non ci credi? Al Gattarella non ci sono solo puericultrici specializzate che seguono i bimbi dalle pappe alle attività del mini club, camere family super attrezzate e più di trenta animatori specializzati. C’è di più: un vero e proprio asilo, Gattaland, che accoglie i bambini 0-3 anni e segue il metodo montessoriano. E se hai bambini in questa fascia d’età e vuoi viaggiare in leggerezza, ricorda di prenotare, insieme alla tua vacanza, il pacchetto Baby me, che comprende davvero tutto: dal passeggino al seggiolone, dal set disegno alla dotazione di pannolini e mutandine da bagno. Vuoi mettere il peso della valigia alla partenza? 😉 E anche gli adolescenti troveranno pane per i loro denti, fra corsi di wind surf, skate e il bmx park.

Nei pressi di Rodi Garganico, nella frazione balneare Lido di Sole, altra scelta squisitamente family è l’Arianna Club Hotel, situato direttamente sulla spiaggia. Anche qui doppia possibilità di scelta, fra formula hotel e appartamenti. Qui tutto ruota attorno ad Arylandia, il grande parco giochi all’aperto e al coperto, con acquascivoli, minipiscina, gonfiabili e centro sportivo.
Dulcis in fundo, nella splendida cornice di San Menaio il Family Hotel Sole incarna tutto lo spirito vivace ed ospitale di questo angolo di Puglia ed è adatto soprattutto a chi vuole scoprire i sapori tipici, la natura e la cultura di questi luoghi. Da provare, il tour guidato settimanale dedicato alle famiglie e, se hai bambini sotto i 3 anni, il fantastico nursery park e un puntuale servizio di babysitting che già dal nome –Mary Poppins!– può ispirare solo sicurezza e allegria.

Lascia un commento