Cose da fare e da vedere a Finale Ligure con i bambiniCose da fare e da vedere a Finale Ligure con i bambini

Bandiera Blu meritatissima per la spiaggia più lunga e ampia della Liguria e il mare pulitissimo. Ma forse ancor più meritata la Bandiera Verde per la grande attenzione verso bimbi e famiglie. Così è per Finale Ligure (Sv), sulla Riviera di Ponente, incoronata stazione family per eccellenza da una selezionatissima giuria di pediatri. E il motivo è presto detto: acqua bassa e limpida vicino a riva; arenile ampio con gli ombrelloni sufficientemente distanziati uno dall’ altro; sabbia finissima per costruire castelli di fiaba; spazi dedicati all’ allattamento e al cambio del pannolino; deposito giochi; la presenza costante di bagnini e di una squadra di soccorso e una nutrita rete di servizi nelle immediate vicinanze: campi gioco, bar, ristoranti, gelaterie. A Finale la vacanza diventa insomma easy e spensierata, complici la bellezza dell’ambiente naturale,  le casine colorate dei carrugi che aprono scorci ad effetto sul mare; la bellezza struggente di Finalborgo, racchiuso nelle mura medievali, che lo custodiscono come un tesoro. Perché, in effetti, di un tesoro si tratta e per questo, riconosciuto tra i Borghi più Belli d’Itali.

Il divertimento non è poi un problema,  lo si trova a pochi chilometri e in mare aperto. Al Parco Acquatico Le Caravelle, nella vicina Ceriale, i bimbi possono infatti sbizzarrirsi tra mille attrazioni: scivoli e toboga, spruzzi e getti d’acqua, piscine a loro dedicate, un coloratissimo Polpo Magico gigante tra i cui tentacoli è uno spasso scivolare, le rapide del Rio Bravo e del Rio Colorado, mentre mamme e papà si abbronzano e si rilassano nell’area benessere Sorgente del Kuore o nella vasca a idromassaggio. Il tutto con un ricco contorno di musica, spettacoli, animazione e con la prima discoteca acquatica d’Italia.

Acquario di Genova

L’Acquario di Genova, uno dei più importanti d’Europa, affacciato sul Porto Antico, vale sicuramente una capatina nel capoluogo ligure (prezzi e pacchetti speciali per famiglie). Qui, bimbi e genitori vivono una full-immersion nel mondo marino, ammirandone oltre 70 ambienti, con circa 12mila esemplari di 600 specie provenienti da tutti i mari del mondo. Da quelle più rare, come i Lamantini, mammiferi acquatici erbivori che hanno originato il mito affascinante delle sirene a quelle più note come i delfini; dai pinguini ai grandi predatori, primi fra tutti gli squali. E poi, murene, meduse, cavallucci, foche e meravigliosi pesci tropicali nelle loro livree multicolori.

Il viaggio nel blu coinvolge piccoli e grandi già dalla prima sala, dove un suggestivo video mapping mostra sequenze di immagini con specie provenienti da tutti i mari. Proiettato su un grande planisferio dei fondali oceanici, il video mostra la distribuzione delle acque sulla terra e consente di capire come il mare, dall’antichità a oggi, sia sempre stato un importante mezzo di comunicazione, che ha consentito la scoperta di nuove civiltà.

Non mancano poi le esperienze divertenti, come tuffare le manine in una vasca con acqua bassa per accarezzare, con le dovute cautele, piccole razze, cavallucci, stelle marine e timidi pesciolini. O giocare a Fish Making, creando un proprio pesce di fantasia grazie a una console con schermo touch. O ancora, riconoscere i personaggi dell’amatissimo film d’animazione “Alla ricerca di Nemo”, grazie a una vasca in cui nuotano pesci appartenenti alle medesime razze di Branchia, Dory e naturalmente, Nemo.

Acquario di Genova

A due passi dall ’Acquario, sempre sul Porto Antico, un’altra attrazione da non perdere: Bigo, l’ascensore panoramico progettato dall’ architetto Renzo Piano, che porta a 40 metri d’altezza e ruotando a 360 gradi, offre una vista strepitosa su Genova e il suo mare.

Dopo aver ammirato tanti esemplari marini nell’ Acquario, viene proprio la voglia di andarne a vedere alcuni in mare aperto, approfittando delle gite in barca organizzate con partenza dal porto di Finale Ligure. Sono le cosiddette escursioni Whale Watching, di avvistamento delle balene e di altri grandi esemplari, all’ interno del Santuario dei Cetacei, un’importante area protetta, che si estende per tutto il Mar Ligure.

Location ideali per vacanze serene a Finale sono tre Italy Family Hotels:

  • L’Hotel del Bambino, in centro e a 30 metri dalla spiaggia, ospita soltanto famiglie con bambini, che qui trovano tutto il necessario per un soggiorno tranquillo e rigenerante, con una serie di servizi che nulla lascia al caso, compreso il ristorante che mette a disposizione delle mamme una cucina aperta 24 su 24 e uno staff di animatori professionali, che intrattengono i piccoli sulla spiaggia e in hotel.
  • L’Hotel San Giuseppe, a pochi passi sia dal mare che dal centro, offre una piscina con angolo idromassaggio aperta tutto l’anno, coperta e riscaldata nei mesi più freddi; un comodo parcheggio interno, che consente anche di dimenticarsi dell’auto per tutta la durata del soggiorno e un’ottima cucina gourmet attenta alle esigenze di bimbi e genitori.
  • L’Hotel Medusa , sul lungomare, a pochi metri dalla spiaggia, che ha conservato il fascino dell’antico palazzo seicentesco, facendolo convivere con i comfort più moderni e tecnologici,  come display touchscreen in tutte le camere per monitorare eventi e meteo. Oltre ai tanti servizi pensati per le famiglie, come l’assistenza full-time alle neo mamme, super merende con animazione e mini club estivo, è anche un albergo amico dei bikers, a cui mette a disposizione un’attrezzata officina, con lavaggio biciclette, noleggio mountain bike e possibilità di partecipare alle uscite freeride guidate.
Articolo a cura di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>