Valle di Primiero: la Montagna con la M maiuscola

Immensi pascoli verdi, punteggiati da paesini e vecchie baite in legno, che d’inverno si vestono di neve, circondati da cime che accarezzano un cielo sereno: al confine tra il Trentino e Belluno, la Valle di Primiero è una cartolina della montagna, così come ce la possiamo immaginare, chiudendo gli occhi. La gola del Lago di Schenér – che sarebbe stata creata grazie alla malinconia di una lontra – è la porta d’ingresso di un teatro attorniato dalle Pale di San Martino, dal Lagorai e dalle Vette Feltrine. Fiera, Transacqua e Tonadico sono tre dei borghi che letteralmente vivono e fanno vivere la conca, un luogo ideale per gli escursionisti e i biker e per i maniaci degli sport invernali.