10 giochi divertenti da fare con i bambini sulla neve10 giochi divertenti da fare con i bambini sulla neve

Vacanze sulla neve: il regno fatato dei più piccoli, il mondo dove anche i grandi tornano un po’ bambini! Soprattutto un’occasione di divertimento, per prendersi una pausa dalla routine quotidiana invernale.

I bambini vanno pazzi per la neve e una vacanza in montagna offre molteplici svaghi a misura di famiglia. Per gli appassionati non possono mancare i classici sport invernali, come sci, snowboard, bob e slittino, mentre per i meno avvezzi alle attività sportive non possono comunque mancare affascinanti passeggiate sulla neve in compagnia delle “fedeli” ciaspole, le tipiche racchette da neve.

Ma la vacanza sulla neve è fatta anche di attività meno “istituzionali”, che possono riempire gli spazi fra una discesa con gli sci e una scivolata con lo snowboard. Basta lasciarsi ispirare dal paesaggio e usare un po’ di fantasia!

Ecco un piccolo elenco di giochi da fare all’aperto, semplicissimi da realizzare con pochi strumenti e tanta voglia di divertirsi.
Alcuni non sono affatto nuovi: scommetti che qualcuno lo conosci anche tu? Ti invito a scoprirli -o riscoprirli- e sperimentarli con i tuoi figli.
Vedrai che si divertiranno, e non solo loro!

 

Battaglia di palle di neve

Uno dei giochi più più classici, una tentazione davvero irresistibile per tutti coloro che si trovano davanti ad un bel mucchio di neve. Ne prendi  un bel po’ in mano, la modelli a forma di palla…e via alla battaglia! Quello di tirarsi la neve è forse uno dei giochi più datati, ma che non passano mai di moda e assicurano sempre un gran divertimento.
Decidi tu quali regole fissare: i punti del corpo da non colpire, le aree in cui un giocatore può rifugiarsi e non venir attaccato, il numero massimo di “colpi” che si possono avere a disposizione e così via.
Sarà impossibile non divertirsi!

Pupazzo di neve

Il classico? Una carota per il naso, bottoni per gli occhi, cappello e sciarpa.
Il pupazzo di neve è il gioco di scultura con la neve per eccellenza. E i più piccoli sono sempre entusiasti di dare vita a un replicante del mitico Olaf, il pupazzo di neve più famoso del cinema, protagonista di Frozen.
Se si vuole realizzare un signor pupazzo, vedrai che l’attività porterà via un bel po’ di tempo e ti toccherà vestire i panni del direttore lavori!
Per passare un pomeriggio sulla neve in allegria, è l’attività perfetta.

 

Gare di slittino

Se hai a disposizione un’area libera da ostacoli e priva di eventuali pericoli in caso di discesa, puoi organizzare delle piccole gare di slittino. Gli slittini possono essere anche noleggiati o ne esistono anche di leggerissimi ed economici. Ti basterà fare un giro d’acquisti in qualche negozio di sport attrezzato prima di partire per la vacanza.

Tiro al bersaglio

Uno, due, tre: mirare e lanciare! Le sfide di tiro al bersaglio sono sempre gradite ai bambini: scegli un oggetto da colpire con una palla di neve e stabilisci le regole del gioco. Puoi unire anche più di una attività: prima fai costruire ai bambini un pupazzo di neve che poi potrà essere utilizzato come bersaglio per la sfida, oppure un “mostro” di cartone e neve.

Tris gigante

La neve, specialmente se fresca, è un fantastico piano di disegno sui cui tracciare le forme più fantasiose. I più grandicelli possono usarlo anche per un classico gioco come il tris, in formato gigante, ovviamente!

gara di slittino

Castelli e facce di neve

Ma i castelli sono solo di sabbia? Assolutamente no, se ne possono fare di bellissimi anche con la neve, provare per credere! E poi puoi lanciare una gara fra piccoli artisti, invitando i bambini a disegnare facce buffe nella neve. La coltre diventerà la loro tela e si trasformerà in un paese incantato popolato da strani abitanti!

Sulle traccie degli animali

Sulla neve le tracce degli animali si individuano facilmente. Prova a cercarle con i bambini e aiutali a identificarle, sarà un’impresa degna delle Giovani Marmotte!
Se temi di trovarti in difficoltà nel riconoscimento, fai una piccola ricerca on line e magari scaricati delle piccole schede sugli animali di montagna: non sarà solo un gioco, ma una divertente lezione naturalistica.

L’angelo nella neve

E infine, un gioco davvero liberatorio: fai distendere i bambini sulla neve e invitali a muovere le braccia dalla testa verso i piedi  e viceversa. In questo modo disegneranno sulla neve fresca delle ali e alzandosi, ognuno di loro vedrà disegnato a terra il suo bellissimo angelo nella neve.
Mi raccomando, fatelo anche voi grandi: è davvero rilassante, un vero toccasana per la mente.

E per concludere…tutti in hotel a cambiarsi, per godersi una bella cioccolata calda fumante! 🙂

nimbo sulla neve

Lascia un commento