Celiachia nei bambini: in vacanza, sicuri anche a tavola!Celiachia nei bambini: in vacanza, sicuri anche a tavola!

Mai sentito parlare di Carlotta e il perfido Gluten? O di Grattugina, la bambina speciale?
Sono le cosiddette “fiabe per la celiachia“, un mezzo tanto semplice quanto potente per aiutare i più piccoli ad entrare nell’intricato mondo delle intolleranze alimentari che provocano infiammazioni croniche.
La convivenza con la celiachia non è una cosa facile, soprattutto per i bambini.
Perché significa accettare di rinunciare a sapori ai quali magari ci si era già abituati, e ripartire quasi da zero nelle abitudini alimentari, un percorso di rieducazione spesso impegnativo e, soprattutto, inevitabile.

Da oltre dieci anni il problema celiachia è affrontato dal mondo della salute e dell’educazione a tutto tondo: programmi di aggiornamento e sensibilizzazione, collaborazioni con l’industria alimentare, fino a progetti educativi scolastici lungimiranti come ad esempio In fuga dal glutine, che dal 2005 si pone l’obiettivo di migliorare l’integrazione dei minori celiaci nella scuola e nel contesto sociale in cui vivono.

E si sa, che per noi genitori l’interazione attiva dei nostri piccoli con il mondo che li circonda è la cosa più importante. Tanto più quando ci si muove da casa per le vacanze, e la convivenza con la celiachia impone decisioni e scelte a volte forzate sul dove soggiornare.

bambina chef

Il punto è: fare scelte sicure.

C’è l’hotel da prenotare a occhi chiusi, quello che anche sul sito ha in bella mostra il logo AIC dell’Associazione Italiana Celiachia e una sfilza di recensioni che ne confermano l’eccellenza gluten free. Ma c’è chi una certificazione non ce l’ha, eppure sul proprio sito “vende” menù per celiaci, che poi scopriamo non essere in pratica così specifici, ma più adeguati a chi soffre genericamente di intolleranze.
Fra le tante risorse in rete che possono aiutarti a trovare soluzioni di soggiorno vacanza 100% gluten free, io scelgo la via più certa: quella della conoscenza diretta di alcune strutture alberghiere che in Italia hanno fatto della cucina senza glutine una scelta consapevole e d’eccellenza.

 Scelti per te: Hotel gluten free certificati AIC

Da nord a sud, nella grande famiglia degli Italy Family Hotels c’è una rosa di alberghi specializzati e certificati, dove poter trascorrere vacanze serene  senza dover rinunciare a una dieta sana, sicura e soprattutto sempre super appetitosa.
Non solo in grado di offrire menù ad hoc per celiaci o selezioni di alimenti adatti ai bimbi che soffrono di intolleranze e allergie alimentari, ma anche menù speciali con pietanze cucinate e presentate in modo da incontrare il gusto dei più piccoli.

cibo gluten free

In montagna senza glutine: un tris di Family Hotel di qualità

Nel cuore di Andalo, il Grand Hotel Piz Galin è un paradiso per famiglie con bambini dove le camere non sono semplici camere, ma spaziose suites e dove l’animazione e le attività esclusive a misura di famiglia sono un appuntamento quotidiano irrinunciabile.
E il ristorante è una vera manna per il palato: menù vari a base di sapori genuini e nutrienti, con il 100% della sicurezza e del gusto per celiaci e intolleranti.
Qui non si rinuncia a nulla, neanche al più gustoso plumcake e alla più desiderata merenda a base di pizza e golose crêpes al cioccolato!

L’Hotel Piz Galin fa inoltre parte del progetto “Alimentazione fuori casa” dell’AIC e rientra quindi nel network di esercenti certificati dall’associazione, che puoi comodamente individuare utilizzando l’App AIC Mobile sul tuo smartphone.

giochi piz galin

Abbracciato dalle meravigliose Dolomiti di Sesto, il Family Resort Rainer è un’altra stella che brilla nel firmamento trentino: a tavola ci vai ad occhi chiusi!
Certificato AIC, con una brigata di cucina perfettamente addestrata nell’esaltare il gusto dei menù anche per chi soffre di patologie e intolleranze, è il trionfo di pasta, pane e dolci fatti in casa tutti rigorosamente gluten free.
Ma il ristorante non è l’unica marcia in più del Rainer: la sua Dolomit Panorama Spa con piscina riservata ai più piccoli è un vero paradiso, per non parlare dell’animazione, su misura anche per i piccolissimi.
Un’area giochi indoor di 150 metri quadrati suddivisa in due spazi, dove le attività di intrattenimento sono organizzate per fasce d’età, oltre a uno spazio infinito all’esterno dell’hotel per giocare, arrampicarsi e correre in libertà e sicurezza, con la pista da sci che parte proprio…dall’ingresso dell’hotel!

sci trentino

E che dire dei deliziosi orsetti di riso e hot dog bassotto dell’Hotel Villaggio Nevada di Folgaria?
La fantasia in cucina si scatena, conquistando il palato dei bimbi più difficili.
Anche al Nevada non manca la certificazione AIC: non solo gluten free, ma prodotti cucinati esclusivamente per celiaci, senza perdere gusto, tipicità e varietà.
E in più, la cucina è a vista! E i bimbi possono curiosare in diretta fra i fornelli in tutta sicurezza, “rubando” ai cuochi qualche ricetta “masterchef”!

L’esperienza di soggiorno al Nevada è molto particolare. L’hotel è infatti composto da tre chalet collegati fra loro da un corridoio sotterraneo, con servizi d’eccellenza come il favoloso centro benessere, ampi spazi gioco interni ed esterni e una marea di attività per riempire il tempo libero in movimento e allegria.

Al mare senza glutine: i migliori Hotel per celiaci

In Romagna, all’inconfondibile gusto della piadina non devono rinunciare neanche i celiaci!
Se vuoi far sperimentare ai tuoi bambini i sapori autentici della cucina romagnola senza rinunciare a nulla, ti consiglio l’Hotel Internazionale di Igea Marina, affacciato sulle spiagge a misura di famiglia della provincia di Rimini.
Qui il menù per celiaci è contraddistinto in sala dal colore giallo: non ci si può sbagliare!
A tavola puoi davvero tirare un sospiro di sollievo: la cucina è certificata AIC e con un’attenzione particolare anche a chi è affetto da gluten sensitivity, la sensibilità al glutine non celiaca.

Servizi top per i piccolissimi, con baby cucina e un comodo servizio tata gratuito durante i pasti, tanto divertimento con l’animazione e i club mini e junior, che all’Internazionale tengono compagnia ai tuoi bambini quasi no-stop.

Ultimo ma non meno importante, sul meraviglioso mare della costa calabrese, il San Domenico Family Hotel di Scalea.
Anche qui non manca la certificazione AIC e un menù giornaliero che riserva tutto il gusto della cucina mediterranea e calabrese anche a chi soffre di celiachia e intolleranze alimentari.

Oltre alla sicurezza a tavola, il San Domenico offre servizi e occasioni di divertimento che non passano inosservati: una biberoneria super attrezzata, animazione spettacolare che dura tutto il giorno, un favoloso acquapark che conquista i bambini alla prima scivolata e, dulcis in fundo, un utilissimo servizio di babysitting…per far tirare un po’ il fiato a noi mamme in vacanza! 😉

Lascia un commento