Piemonte: montagne, laghi e isole…

Il nome non lascia spazio a dubbi: il Piemonte è decisamente una terra dominata dalle montagne, con le Alpi a farla da padrone in uno scenario che comprende però anche acqua, come quella del Lago Maggiore, e persino isole. La lussureggiante natura, che con la neve mette l’abito bianco e sfila nelle stazioni sciistiche del Monviso e del Monte Rosa, è però solo una parte, per quanto rilevante, della storia che affascina i turisti. Torino, la città più europea d’Italia – della quale è stata la capitale – è un museo a cielo aperto, ricco di misteri e curiosità, mentre le altre sfumature della regione, tra arte ed enogastronomia offrono molteplici spunti per una vacanza diversa da tutte le altre.

Cosa fare con i bambini in Piemonte

Uno zoom sugli animali

A Torino, il primo Bioparco immersivo d’Italia consente di osservare esemplari di varie razze e specie in ambienti che ricreano fedelmente l’habitat di provenienza. Zoom ospita pinguini, dromedari, fenicotteri e tigri, che si aggirano tra le rocce e gli alberi come se fossero a casa loro.

La chiesa a colori

Nel mezzo delle Langhe, la Cappella del Barolo sembra uscita dalla tavolozza di un pittore. Immersa tra i vigneti, la chiesa sconsacrata è una vera e propria esplosione di colori.

Ciak, si gira

All’interno della Mole Antonelliana, il Museo del Cinema di Torino offre l’occasione per partire alla volta di un viaggio fantastico nel cuore di uno dei monumenti simbolo d’Italia.

A casa di Pinocchio

In provincia di Cuneo, Vernante è un borgo che ha deciso di dedicare tutte le sue case e i suoi muri al burattino più famoso del mondo. 150 disegni rendono omaggio a Pinocchio e ad Attilio Mussino, autore delle illustrazioni dell’edizione del 1911 del romanzo di Collodi.

Tutti al riparo!

Per imparare proprio tutto su come ripararsi in caso di pioggia ma anche nei momenti in cui il sole picchia forte, è quantomeno consigliata una visita al Museo dell’ombrello e del parasole di Gignese, che offre una risposta a ogni domanda in materia di metodi per ripararsi dagli agenti atmosferici.

Cosa mangiare di buono in Piemonte

L’amicizia sulla tavola

Prima di tuffarsi in un mare di gianduiotti, i classici cioccolatini prodotti con le nocciole delle Langhe e del Monferrato, bisogna concedere un assaggio alla famosa bagna cauda, piatto unico o antipasto a base di acciughe, olio e aglio, che col tempo è diventato sinonimo di amicizia e convivialità.