Rodi Garganico: un borgo sul mare tra natura ed escursioniRodi Garganico: un borgo sul mare tra natura ed escursioni

Rodi Garganico ha un delizioso centro storico, fatto di case bianche e stradine. Arroccato su un promontorio roccioso che si affaccia sul mare del Gargano, offre una vacanza al mare all’’insegna della natura, talvolta anche selvaggia. Ve ne innamorerete, ne siamo certi! Infatti, è il punto strategico da cui partire per gustare la bellezza dell’intera area del Gargano, grazie alla sua costa, ai dintorni da visitare, alle escursioni nelle foreste e nelle isole vicine. Le sue spiagge sono a misura di bambino e hanno ottenuto la Bandiera Verde da parte dei pediatri e 4 vele da Legambiente. Quella di Ponente, con dune sabbiose e arenile bianco, è più esposta ai venti; l’altra, a Levante, bruna e dorata, è di più facile accesso e più vicina al borgo. Entrambe Bandiera Blu sono caratterizzate da fine sabbia dorata dove costruire castelli e giocare, nuotare nel basso fondale o passeggiare fino al calare del sole. E, tenendo ben accesi tutti i sensi, al minimo soffio di brezza non sarà difficile captare i profumi di agrumi dell’entroterra e delle specie vegetali che popolano la macchia mediterranea. Non li sentite già… nell’aria?

Agrumi senza segreti all’Oasi Agrumaria

Tra le destinazioni naturalistiche da non perdere nei dintorni di Rodi Garganico, c’è l’Oasi Agrumaria del Gargano, presidio Slow Food, un’area naturale con agrumeti e oliveti, dove si producono le arance e i limoni, anche di varietà rare, che per secoli hanno costituito il punto forte dell’economia della città. Se si passa di qui in primavera, non si potrà fare a meno di inebriarsi del profumo delicato ma intenso delle zagare. Mmm… che fragranza!

La natura selvaggia del Parco Nazionale

Cercate un po’ di frescura dal caldo e amate il turismo slow? Allora non c’è nulla di meglio che addentrarvi nei circa 120mila ettari del Parco Nazionale del Gargano, da visitare sia a piedi che in bicicletta, ma il consiglio è di optare per escursioni organizzate dai centri visita che vi permetteranno di arrivare e conoscere meglio scorci e habitat molto ricchi e vari, anche a cavallo. Dopotutto il Gargano centinaia di milioni di anni fa era un’isola e conserva ancora questo suo carattere! In particolare, non perdete la Foresta Umbra (“foresta ombrosa”) fatta di alberi fitti e altissimi dove i raggi del sole non riescono ad arrivare. Osservando foglie e legnetti vi potrete rigenerare mettendovi in ascolto del bosco. E attenzione, in queste zone potete osservare il “macrosomatismo”. Sapete cos’è? È la crescita abnorme di specie vegetali ed è assicurato che qui vi imbatterete in esemplari monumentali! Come il leccio secolare di Vico del Gargano, che ha una circonferenza di 5 metri e una chioma che più volte ha raggiunto i 50 e si erge davanti al convento dei Cappuccini.

Magia e riflessi nelle grotte marine

Una esperienza indimenticabile è quella offerta da una gita alle Grotte Marine del Gargano, accessibili dal mare attraverso diverse imbarcazioni che offrono la possibilità di scoprire forme e colori nascosti dalla terraferma. Baie, grotte, calette e bianche falesie circondate dalla macchia mediterranea e da una vegetazione varia fatta di ulivi, agrumi, lauri e pini, rendono la costa garganica unica nel Mediterraneo. Il tratto di escursione più emozionante è, forse, quello dei 40 chilometri di costa alta e frastagliata tra Vieste e Mattinata. Avete voglia di sperimentarlo?

Navigando verso l’azzurro cristallino delle Isole Tremiti

Rodi Garganico è anche in posizione privilegiata per raggiungere le Isole Tremiti, a una ventina di chilometri dal promontorio del Gargano. Un arcipelago di cinque isolotti: San Nicola, San Domino, Cretaccio, Caprara e Pianosa che vantano, anno dopo anno, la prestigiosa Bandiera Blu, in virtù della acque cristalline che circondano le verdi isole. Immergetevi con i vostri bambini in questo mare bello e pulito!

Quando il sole va a dormire, è dolce rifugiarsi a casa di Marietta

All’Italy Family Arianna Club Hotel al Lido di Sole, frazione balneare di Rodi Garganico, la vacanza è di vero relax. Coccolati dalla famiglia Zangardi, vi sentirete a casa ma con tutti i comfort che può offrire un albergo. E ad accogliervi ci sarà Marietta, la mascotte che prenderà per mano i vostri bimbi per accompagnarli nel mondo di giochi di Arylandia. Inoltre a disposizione corsi specializzati per bambini con trainer professionisti (nuoto, sub, sci d’acqua, pattinaggio, ecc.) ma anche corso di pittura o di inglese. A scelta la comodità della formula Hotel o la libertà della formula Residence. E il mare? La struttura è ubicata direttamente sulla sua area privata di spiaggia. Meglio di così!

Lascia un commento