Vacanze in Gargano: 5 motivi per innamorarsi dello Sperone d’ItaliaVacanze in Gargano: 5 motivi per innamorarsi dello Sperone d’Italia

“Il Gargano è il monte più vario che si possa immaginare”.

Il poeta Ungaretti così definiva lo Sperone d’Italia e se di primo acchito dici “vacanze in Gargano” e pensi al mare cristallino, non a caso il promontorio pugliese offre molto di più che la classica estate al mare.

Rotolare verso Sud lungo la costa adriatica è un viaggio di pura scoperta, che regala suggestioni indimenticabili per la tua famiglia. Il mare con i suoi trabocchi, la natura che domina ogni dove, le tradizioni antiche che si fondono ai sapori della tavola e con la sacralità di questi luoghi, a tratti aspri, a tratti accoglienti.

Ogni granello di terra di questo Promontorio ha fatto la storia di questa regione, intriso la cultura del luogo, plasmato i sorrisi dei suoi abitanti, rendendola veramente unica agli occhi di chi la visita per la prima volta.

Il Gargano è tantissime cose tutte insieme, che potrebbe non essere sufficiente una vacanza sola per scoprirlo. Ecco perché, se ancora non ci sei stata, ti sveliamo 5 motivi per cui non vorrai più tornare a casa.

5 motivi per fare le vacanze in Gargano

La costa

Abbiamo detto che oltre al mare c’è di più e infatti trascorrendo l’estate in Gargano potrai riempire le giornate di mille avventure diverse, pur rimanendo sempre con i piedi a mollo.

Il promontorio presenta una costa estremamente variegata, che alterna lunghissime spiagge di sabbia dorata, morbida, su cui inventarsi castelli e nuove favole per bambini, grotte che sembrano racchiudere segreti preziosi e calette nascoste da raggiungere in barca, attraversando l’acqua più azzurra che tu abbia mai visto. Qui potrai scegliere di navigare come pirati in cerca dell’isola del tesoro, rilassarti fino al tramonto sotto l’ombrellone o cimentarti ogni giorno in uno sport acquatico diverso. Che sia la canoa, un corso di vela o i gonfiabili in acqua, ci sono infinite attività per divertirsi in famiglia sia per i più piccoli, sia per gli adolescenti.

vacanze in gargano con bambini

La natura

Il Gargano è un paradiso per chi ama le vacanze attive e nella natura. Oltre agli splendidi sentieri vista mare – consigliabili nei mesi primaverili o autunnali per via delle alte temperature – è ricca di percorsi naturalistici nell’entroterra, dove dimora la Foresta Umbra, un polmone verde che regalerà le suggestioni della montagna, a pochissimi chilometri dal profumo di salsedine.

Ideale per una gita in giornata, lontana dalla canicola di agosto, la rete sentieristica dell’interno del Promontorio del Gargano consente passeggiate a cavallo, escursioni a piedi o in MTB, con percorsi adatti a tutti i livelli di allenamento. E se cerchi un’avventura, con la A maiuscola, visita il canyon in jeep e cammina sul letto di un fiume in secca, è davvero un’emozione grandissima.

La cucina tradizionale

Ci sono bambini che durante una vacanza in Gargano mangerebbero le orecchiette a pranzo e a cena. Vuoi dargli torto? Sono eccezionali condite con qualsiasi salsa! Superlative quelle più famose con le cime di rapa. Ma oltre al classico primo, potrai degustare piatti di mare freschi, perderti nel profumo di una zuppa di cozze in spiaggia o leccarti le dita, ancora appiccicose di miele, dopo aver assaggiato le famose Ostie Ripiene, il dolce tipico di Monte Sant’Angelo.

Il Gargano, una terra sacra

E proprio legata alla devozione per la cucina delle massaie di questa terra, si lega a braccetto la sacralità di questi luoghi. Dal Santuario di San Michele, passando per l’Abbazia di Santa Maria di Pulsano, fino alla statua di Padre Pio posta sul fondale alle Isole Tremiti che rende omaggio al Santo di Pietralcina, una vacanza in Gargano è un viaggio di ricerca e scoperta di sè. Non è necessario essere credenti o religiosi per accorgersi di come lo spirito di questa terra, s’innalzi su vibrazioni che toccano ogni corda del cuore. Basta visitare il Promontorio con la mente aperta ad accogliere storia, tradizioni e amore per il prossimo.

I colori

C’è il blu del mare, il verde dei boschi, il bianco dei paesini arroccati sulle coste frastagliate, il rosso dei peperoncini lasciati a essiccare al sole e un caleidoscopio di colori di panni stesi nei vicoli dei centri abitati di tutta la regione. Rigorosamente da visitare con il naso all’insù, senza mappa, ma facendosi trasportare dai profumi o dall’istinto.

Il Gargano è una terra viva, estremamente colorata, affascinante e capace di accontentare i gusti e le esigenze più disparate. Una vacanza qui, nello Sperone d’Italia, è un unico viaggio di mille sfumature diverse.


Articolo a cura di iviaggideirospi.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>